MARTEDÌ 25 GENNAIO 2022




Calcio

Champions: si va verso il sold out per Napoli Liverpool

Gli azzurri al debutto in casa contro i Campioni d'Europa

di Nicola Vanacore
Champions: si va verso il sold out per Napoli Liverpool

Procede spedita la vendita degli ultimi tagliandi per l'esordio casalingo del Napoli in Champions League di domani sera contro il Liverpool al San Paolo con inizio alle 20,45.
In società si sogna di avere nel rinnovatissimo impianto di Fuorigrotta almeno 50 persone.
Intanto Ancelotti prosegue nella preparazione della gara e tutto sembra portare ad un modulo di gioco più collaudo come il 4-2-2 rispetto al 4-2-3-1 che potrebbe essere più rischioso.
Il tecnico di Reggiolo ha già detto e iniziato a fare un tuornover mirato così che la rotazione gli possa consentire di avere in campo uomini motivati, affamati e al meglio della condizione fisica e mentale.
Sicuro di una maglia da titolare sarà Manolas risparmiato dopo gli impegni con la sua nazionale nella gara di sabato contro la Samp proprio per averlo al meglio martedì sera quando la difesa azzurra sarà chiamata a reggere l'urto dei reds.
Certo di difendere la porta azzurra Meret, ma qui l'esperienza internazionale di Ospina potrebbe valere una chance.
Un posto da titolare viene reclamato sulla fascia desta sia da Hysaj che da Malcuit (finora un po' in ombra), ma Di Lorenzo ha dimostrato padronanza e fiato per poter essere riconfermato, discorso valido anche per la fascia destra dove Mario Rui sembra essere in un buon periodo rispetto a Ghoulam che non è tornato ancora ai livelli sperati ma a cui serve mettere minuti e gare in cascina.
Per il centrocampo a quattro immaginato da Ancelotti certi di una maglia sono Fabian Ruiz e Allan con quest'ultimo che ha recuperato la stanchezza degli impegni con il Brasile e la differenza di fuso, per le altre due maglie ci sarà ballottaggio fra Callejon e Lozano a destra, e fra Zielinski e Elmas a sinistra con il giovane macedone che potrebbe essere dirottato anche in posizione più centrale spostando Ruiz.
Attacco di piccoletti con Insigne e Mertens anche se potrebbe scapparci Lozano dal primo minuto e sicuramente Llorente a partita in corta.
Ma siamo solo alla vigilia di questo primo match di Champions, che è anche quello più importante almeno sulla carta per gli azzurri in questa fase a gironi, e sia De Laurentiis che Ancelotti non fanno mistero di voler partire con il piede giusto.

La gara sarà arbitrata dall'esperto tedesco Felix Brych (GER) assistito da  Mark Borsch (GER) e da Stefan Lupp (GER), IV uomo sarà Martin Petersen (GER), Var Bastian Dankert (GER), Avar Marco Fritz (GER)

 

16-09-2019 10:36:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA