LUNEDÌ 20 SETTEMBRE 2021




La storia

Chef di Vico Equense premiato a Venezia, riconoscimento per il patron di Torre Ferano

Camillo Sorrentino: "Ogni mattina mi alzo alle 5, amo il mio lavoro”

di Christian Apadula
Chef di Vico Equense premiato a Venezia, riconoscimento per il patron di Torre Ferano

Il premio rientra nella nota manifestazione ‘Gran Premio Internazionale di Venezia‘ che non include soltanto il celebre festival del cinema (conosciuto in tutto il mondo), ma anche vari riconoscimenti in ambito imprenditoriale. Per tale motivo arriva la nomination a Camillo Sorrentino patron di "Osteria Torre Ferano", vanto del territorio, un luogo intimo dove degustare prodotti tipici locali, il tutto espressione originale ed autentica del territorio. Da Vico Equense a Venezia, un viaggio lungo non solo dal punto di vista dei chilometri, Camillo e il suo staff ne hanno fatta di strada, sino al Gran Premio Internazionale di Venezia, per ricevere l’importante riconoscimento alla loro storia professionale. Camillo riceve il premio, durante la cerimonia che si è svolta al Palazzo della Regione Veneto di Venezia. Emozionato ha raccontato: "Mi alzo alle 5 del mattino, pesco o seleziono i prodotti del mio territorio, indosso la divisa 20 ore al giorno, ma amo questo lavoro”. Ed ecco fatto il premio è arrivato "Nomination 202" e "Riconoscimento Speciale" per meriti professionali Leone d’oro di Venezia e “chest’e” come dichiara lo stesso Camillo sui suoi canali social.

03-07-2021 14:15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA