GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022




Castellammare

Cimmino resta al fianco del consigliere a processo per estorsione: "Fatti non politici, De Iulio vive di onesto lavoro"

Per il leader di centrodestra: "Interessato solo al bene dei cittadini, dimostrerà la sua estraneità ai fatti"

di Redazione
Cimmino resta al fianco del consigliere a processo per estorsione:

Gli resta a fianco. Il capo del centrodestra Gaetano Cimmino dice di lui “vive di onesto lavoro”. Nessuna presa di distanza, Massimo de Iulio in questi due mesi, che lo separano dal processo per estorsione, potrà contare sulla fiducia dell’ex candidato a sindaco che ha sostenuto nella campagna elettorale di maggio. “Non voglio entrare nel merito della vicenda giudiziaria, per la quale sono sicuro che il consigliere comunale Massimo De Iulio saprà dimostrare le proprie ragioni nel rito scelto per essere giudicato” spiega il leader dell’opposizione. “Si tratterebbe, peraltro, di fatti che risalgono a molti anni fa e che nulla hanno a che vedere con vicende politiche”. De Iulio è stato rinviato a giudizio con l’accusa di estorsione. E’ imputato in un processo contro il clan Ridosso, in quanto per la Direzione distrettuale Antimafia avrebbe preteso dei soldi a nome della cosca di Scafati. Ma Cimmino è fiducioso che nell’udienza fissata per il 3 ottobre al Tribunale di Salerno, il consigliere comunale uscirà indenne da questa storia. De Iulio è convinto di riuscire a dimostrare la sua completa estraneità ai fatti. “Ci risulta che il consigliere, eletto con quasi cinquecento voti, vive di onesto lavoro e, nel corso della campagna elettorale, ha sempre dato prova di vicinanza e di interesse alle problematiche dei cittadini che per questo lo hanno premiato. Sono e resto garantista e per la legalità: attendiamo serenamente l’evoluzione della vicenda giudiziaria cominciata e conclusasi, sul territorio salernitano”. Castellammare e la politica non c’entrano nulla, per il resto il consigliere De Iulio può contare sulla solidarietà di chi con lui siede nei banchi dell’opposizione a Palazzo Farnese. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

02-08-2016 15:01:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA