MERCOLEDÌ 29 GIUGNO 2022




Il fatto

Circum devastata dai teppisti, aperta un'inchiesta: è caccia ai vandali

Il presidente De Gregorio: "Una vergogna, migliaia di turisti bloccati"

di Redazione
Circum devastata dai teppisti, aperta un'inchiesta: è caccia ai vandali

E' caccia ai vandali che hanno trasformato in un inferno la mattinata di chi andava al mare o agli scavi di Pompei in Circum. Vandali in azione sul treno, convoglio costretto a fermarsi con gravi disagi per centinaia di pendolari e turisti. Ora gli investigatori sono al lavoro per esaminare le immagini della videosorveglianza e individuare i teppisti. Il fatto è accaduto questa mattina, attorno alle 12, su un treno partito da Napoli e diretto a Sorrento con a bordo tanti turisti e pendolari del mare.
Il treno diretto nelle località di mare, è stato costretto a fermare la propria corso alla stazione di Pompei-Villa dei Misteri in quanto sconosciuti hanno divelto i bordi 'sensibili' delle porte, costringendo il capotreno ad arrestare la corsa in attesa che sul posto giungesse un altro treno per portare i pendolari e i turisti fino a Sorrento. Uno stop durato ore, con persone in attesa in tutte le stazioni lungo il percorso. Un'azione probabilmente frutto anche del sovraffollamento della banchina con centinaia e centinaia di persone in attesa. Memtre le forze dell'ordine, intervenute sul posto, stanno analizzando il materiale a loro disposizione per provare a ricostruire l'accaduto ed individuare i vandali, il presidente dell'Ente Autonomo Volturno, Umberto De Gregorio, sulla sua pagina Facebook attacca: ''Abbiamo treni vecchi, lo sappiamo. La nuova gara per 300 milioni che porterà 30-40 treni nuovi si è chiusa venerdì scorso, 14 giugno, con due offerte di grandi multinazionali. Il revamping a breve produrrà effetti positivi.
È una corsa contro il tempo. Ma quello che è accaduto stamattina sul treno 1103 per Sorrento - attacca - è inaudito. Vandali che hanno divelto tutti i bordi sensibili sulle porte rendendo impossibile continuare la corsa e creando quindi enormi problemi alla circolazione ed a migliaia di turisti. Vandali, delinquenti! Nemici del trasporto pubblico!'' le parole usate dal presidente Eav De Gregorio.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

16-06-2019 19:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA