LUNEDÌ 29 NOVEMBRE 2021




Il fatto

Circum, finanziato l'acquisto di nuovi treni: 68 milioni di euro da Bei

Il presidente De Gregorio: 'Lavoriamo per migliorare il servizio'

di Redazione
Circum, finanziato l'acquisto di nuovi treni: 68 milioni di euro da Bei

Treni che si fermano per i guasti, viaggiatori costretti a continuare a piedi sui binari. Un disastro Circum con corse che saltano e attese di ore. Arriva un finanziamento per acquistare nuovi treni della Circum. Un patrimonio passato da 10 milioni di euro del 2014 a 153 milioni di euro; ricavi aumentati da 29 milioni del 2014 e ai 49 milioni del 2018 con quattro bilanci che si sono chiusi in attivo. E' questo il nuovo "volto" dell'Eav, l'holding regionale dei trasporti, che è stato presentato oggi a Palazzo Santa Lucia, a Napoli, nel corso della sottoscrizione dell'accordo con la Bei che ha concesso un prestito di 68 milioni di euro per l'acquisto di nuovo materiale rotabile da destinare alla ferrovia Circumvesuviana. Ma l'holding ha anche tra i suoi obiettivi quello di immettere nuova forza lavoro (grazie ai nuovi concorsi) con l'abbassamento dell'età media dei dipendenti (dagli attuali 55 anni a 45 anni).
Ad oggi l'Eav ha in corso gare per materiale rotabile per 510 mln e investimenti per 2,4 miliardi. La chiusura del piano triennale di risanamento è stato sancito dalla legge di bilancio recentemente approvata dal Parlamento.
"Noi lavoriamo sempre per migliorare il servizio - ha spiegato il presidente dell'Eav, Umberto De Gregorio - in questi anni abbiamo lavorato per raggiungere tutti questi obiettivi". "E non dimentichiamo da dove siamo partiti e cosa abbiamo trovato", ha aggiunto ricordando le numerose transazioni concluse con i creditori dell'azienda che oggi paga i fornitori entro 60 giorni.
"Il valore del contenzioso quattro anni fa era di un miliardo e mezzo, oggi à ridotto a 40 milioni", ha aggiunto De Gregorio stigmatizzando che la firma del contratto con la Bei "segna un altri primato, quello che la Bei finanzia un'azienda pubblica di trasporto pubblico nel Mezzogiorno".

09-01-2020 14:41:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA