MARTEDÌ 28 GIUGNO 2022




Il fatto

Colpo ai narcos dei Monti Lattari, torna in cella il boss Di Lorenzo

Aveva tentato di corrompere i militari, dopo l'arresto del suo fedelissimo Palumbo

di Redazione
Colpo ai narcos dei Monti Lattari, torna in cella il boss Di Lorenzo

Torna in carcere il boss dei narcos dei Lattari. Antonio di Lorenzo in cella per un provvedimento dei magistrati di Torre Annunziata. L'uomo, ai domiciliari, ha tentato di corrompere i carabinieri arrivati per un controllo nella sua abitazione. L'informativa dei militari, agli ordini del maggiore Donato Pontassuglia, ha portato ad un inasprimento della misura cautelare nei suoi confronti. Il boss della droga ha cercato di ottenere controlli meno accurati, ma il tentativo gli si è ritorto contro. Quattro giorni fa altro colpo al traffico di droga con l'arresto di Giovanni Palumbo, alias ‘o pazzo, fedelissimo del ras Di Lorenzo. Il 43enne, residente a Lettere, è stato catturato dopo aver tentato di disfarsi di due bustoni carichi di droga, più di un chilo. L’uomo, alla vista dei militari, ha lanciato il quantitativo di marijuana dalla finestra. La strategia non ha retto e i carabinieri di Gragnano unitamente al nucleo operativo stabiese, hanno fatto scattare le manette ai polsi del pregiudicato, recuperando anche i sacchi di cannabis indica, sequestrata e distrutta. All’esterno dell’abitazione, infatti, sono stati rinvenuti due proiettili calibro 6.35. Palumbo è stato trasportato nel carcere di Poggioreale, a seguito della convalida dell’arresto da parte del gip della Procura di Torre Annunziata.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

26-11-2018 08:59:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA