GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022




Serie A il punto

Con Roma Fiorentina parte stasera lo spezzatino della 28a giornata di serie A

Il Napoli impegnato domani in casa alle 20,45 contro la bestia nera Chievo Verona

di Antonio De Felice
Con Roma Fiorentina parte stasera lo spezzatino della 28a giornata di serie A

Parte stasera con il big match Roma Fiorentina l'anticipo della 28a giornata della massima serie. Una partita non adatta a chi ha le coronarie deboli, visto che le due sqaudre occupano in condominio il terzo posto, quello valido per l'accesso ai preliminari di Champions per intenderci, e vengono da un buon momento di forma, con la Roma addirittura a quota 6 vittorie di fila sotto la gestione gestione Spalletti, una pareggio non va bene a nessuno quindi l'attesa è quella di vedere una partita vera senza esclusione di colpi. Fischia Irrati che proprio all'Olimpico sospesa per cori razzisti la partita Lazio Napoli.
Le altre gare in calendario per questa giornata sono l'anticipo fra Verona e Sampdoria con gli scaligeri alla ricerca della vittoria per rimanere attaccati alla speranza (molto remota) salvezza.
Domenica a pranzo c'è un Torino Lazio che si apre a molte incognite fra due squadre che in questo torneo hanno avuto prestazioni altalenanti e lontane dalle attese..
Alle 15 la Juventus scenderà in campo a Bergamo contro l'Atalanta per ottenere tre punti fondamentali per la corsa scudetto, e lo farà con il vantaggio di conoscere già cosa è successo al San Paolo, cosa che gli consentirà di gestire un eventuale tournover, in attesa del mini ciclo che la vedrà impegnata anche a Monaco in Champions contro il Bayern.
In contemporanea con la partita di Bergamo scendono in campo anche Frosinone Udinese con i ciociari che possono rientrare in corsa per la salvezza in caso di vittoria; la giornata si chiude con le due milanesi alla ricerca della loro identità nelle gare con il Sassuolo fuori casa per il Milan e nella sfida interna di sera contro il Palermo di Zamparini per l'Inter.
Veniamo al Napoli, gioia e dolore dei tifosi negli ultimi 20 giorni. Contro il Chievo, vera bestia nera dei partenopei, i ragazzi di Sarri dovranno dimostrare di aver superato il momento difficile e far capire se ci sono per recitare fino in fondo il ruolo di protagonista per la lotta scudetto, o viceversa se sono destinati ad un finale di campionato a difesa del posticino sicuro in Champions, che, badete bene, è oro colato rispetto alle attese di inizio stagione. Ma poi, bel gioco padronanza del campo e attacco al fulmicotone avevano aperto il cuore della tifoseria azzurra alla speranza di vittoria, ancor oggi mai doma con il popolo partenopeo che crede fermamente nella possibilità di cucire il triangolino tricolore sulle maglie a fine campionato.

Intanto anche i bookmakers credono che domani il Napoli raccolga a mani bassi i 3 punti nella gara con il Chievo,  tanto che danno la vittoria degli uomini di De Laurentiis  a 1,20.

Diverso il discorso sulla vittoria finale del campionato con la Juventus favorita dai pronostici e data a 1,30 seguita a ruota dal Napoli dato a 3,30 terza in questa graduatoria è la Roma la cui vittoria finale è data a 26 via via le altre.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

04-03-2016 17:56:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA