DOMENICA 17 OTTOBRE 2021




Il fatto

Contagi in aumento, De Luca: 'Pronto a richiudere la Campania'

In diretta social: 'Il governo ha sbagliato con la riapertura incontrollata'

di Redazione
Contagi in aumento, De Luca: 'Pronto a richiudere la Campania'

"Pronto a chiudere di nuovo la Campania". Il governatore annuncia di volere blindare la regione se i contagi continueranno ad aumentare come accaduto nell'ultima settimana. "Tra quindici giorni valuto lo stop della mobilità. Vedremo se chiederlo a governo, ci regoliamo su contagi in Italia. A fine agosto vedremo se chiedere o no al governo di ripristinare la limitazione della mobilità intraregionale. Salvo i casi di motivi di lavoro o di salute. Ci regoleremo anche sui contagi nel resto d'Italia". De Luca, nella sua diretta social, ha spiegato: "Scelta sbagliata del Governo Nazionale con apertura incontrollata delle frontiere. Credo che questa scelta ha penalizzato il nostro Paese e per tale motivo la Regione ha reso obbligatorio per i cittadini rientranti dell'estero i tamponi e l'isolamento domiciliare fino al momento della comunicazione del risultato. Come sempre abbiamo anticipato decisioni che il Governo ha preso dopo". E poi l'attacco ai governatori di alcune regioni del Nord: "Abbiamo assistito con sconcerto al fatto che alcune regioni del Nord hanno ritenuto di non rendere obbligatorio per i loro cittadini che rientravano dall'estero il sottoporsi al tampone o l'obbligo di andare in isolamento domiciliare. Continuo a guardare con grande preoccupazione a scelte che a me sembrano poco responsabili". Troppi i nuovi positivi rientrati dall'estero, ma anche da regioni come la Sardegna.

21-08-2020 15:55:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA