VENERDÌ 22 OTTOBRE 2021




La storia

Contagiato in un clinica, muore a 43 anni

Il paziente di Volla era stato trasferito al Covid Hospital di Bosco

di Redazione
Contagiato in un clinica, muore a 43 anni

Aveva solo 43 anni. Morto per colpa del virus che l'ha colpito mentre era già ricoverato in una struttura sanitaria a Somma Vesuviana. L'uomo, di Volla, è deceduto nel pomeriggio di ieri a causa del veloce peggioramento delle sue condizioni di salute provocato all'aggressività del virus. È morto in un letto del Covid Hospital di Bosco, dove era stato trasferito dopo il contagio avvenuto nella clinica Santa Maria del Pozzo di Somma Vesuviana, in cui si trovava per un incidente. Ventidue le persone positive nella clinica, dopo aver effettuato oltre 500 tamponi a tutte le persone presenti nella struttura. L’uomo era tra i 12 su 127 pazienti che furono trasferiti al Covid Hospital di Boscotrecase, il giorno stesso in cui scattò l’allerta contagio. L’Asl Napoli 3 Sud, attraverso una nota stampa, aveva tempestivamente comunicato che nessuno degli anziani presentava sintomi gravi. Diverso il destino dell'uomo che non è riuscito a salvarsi, vittima del male invisibile che non perdona.

20-05-2020 09:51:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA