MERCOLEDÌ 10 AGOSTO 2022




L'emergenza

Coronavirus, la seconda vittima in Campania: morta anziana

La donna di San Prisco, era stata ricoverata all'ospedale di Caserta

di Redazione
Coronavirus, la seconda vittima in Campania: morta anziana

Non ce l'ha fatta. È morta a poche ore dal ricovero una anziana contagiata dal coronavirus. Per le statistiche è il secondo morto in Campania. L'ottantenne di San Prisco era stata portata, nella serata di ieri, al pronto soccorso dell'ospedale di Caserta con problemi respiratori e febbre. I sintomi sospetti hanno fatto scattare il test, risultato poi positivo. Per lei non c'è stato nulla da fare. Le condizioni dell'anziana si sono aggravate nel corso della notte fino a quando il suo cuore ha smesso di battere. Ora si cerca di ricostruire la rete dei suoi contatti. Di recente l'anziana sarebbe stata ricoverata in una clinica privata nel casertano su cui ora sono scattate le verifiche. La donna viveva da sola, negli ultimi giorni a starle accanto per assisterla un fratello e una sorella ora sottoposti al test. La donna è la seconda vittima della Campania dopo un uomo di Mondragone di 47 anni, con problemi respiratori provocati da crisi epilettiche.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

08-03-2020 11:07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA