LUNEDÌ 25 OTTOBRE 2021




i numeri

Coronavirus: un bollettino di guerra. Ieri i decessi hanno superano le guarigioni

Si teme l'impennata al Sud nel prossimo fine settimana

di Antonio De Felice
Coronavirus: un bollettino di guerra. Ieri i decessi hanno superano le guarigioni

Quello emesso alle 18 di questa sera dalla Protezione Civile somiglia sempre di più ad un bollettino di guerra, con i decessi (250) che nella giornata di ieri hanno superato le guarigioni (181).

Questi i dati complessivi forniti dal commissario per l'emergenza Angelo Borrelli in conferenza stampa alla Protezione Civile.
Complessivamente sono 17.666 i casi fin qui accertati, con 14.955 ancora malati (2.116 in più rispetto a ieri). I decessi sono arrivati complessivamente a 1.266 mentre le guarigioni accertate sono fino ad 1.419

 Intanto secondo Silvio Brusaferro dell'Istituto Superiore di Sanità "E' verosimile aspettarci casi in questo weekend in parte come effetto dei comportamenti assunti lo scorso fine settimana. L'incubazione è tra 4 e 7 giorni: abbiamo visto folle assembrate al mare o in stazioni sciistiche o in mega aperitivi, luoghi dove probabilmente il virus ha circolato. Una parte di quelle persone nei prossimi giorni probabilmente mostrerà una sintomatologia. E' un'ipotesi, vedremo le curve, speriamo di essere smentiti dai fatti".

13-03-2020 20:27:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA