LUNEDÌ 08 AGOSTO 2022




Il fatto

Covid, Speranza in Parlamento: 'Terapie intensive piene per i non vaccinati'

In atto una procedura per rendere automatica la riattivazione del Green pass

di Redazione
Covid, Speranza in Parlamento: 'Terapie intensive piene per i non vaccinati'

Terapie intensive piene per i pazienti di Covid non vaccinati. Lo ha detto il Ministro Speranza oggi in Parlamento. "L'obbligo di vaccino sopra i 50 anni ha l'obiettivo di ridurre l'area dei non vaccinati che sono particolarmente esposti a malattia grave e ospedalizzazione. Quel 10% di non vaccinati comporta i due terzi degli ingressi in terapia intensiva e il 50% in area medica. Ridurre l'area dei non vaccinati significa abbassare la pressione sugli ospedali, salvare vite umane e consentire al Paese di ripartire dal punto di vista economico e sociale". Ha spiegato il ministro della Salute durante il Question time.

Poi ha toccato il tema delle lunghe attese dei contagiati Covid. In corso una procedura per portare a regime "un doppio automatismo" per il Green pass in caso di guarigione dal Covid-19. Spiega: "Un automatismo di sospensione della vigenza della validità del Green pass dinanzi ad un caso di positività e al tempo stesso però a uno stop di questa sospensione quindi sostanzialmente una riattivazione del Green pass in caso di tampone negativo dopo una fase di positività. È una procedura che è in corso". 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

12-01-2022 15:56:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA