GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2022




politica

Crisi di Governo: il M5S chiede il via libera agli iscritti sulla piattaforma Rousseau

In casa PD avanza la proposta Franceschini: nessun Vicepremier

di Redazione
Crisi di Governo: il M5S chiede il via libera agli iscritti sulla piattaforma Rousseau

Una domenica di posizionamento degli schieramenti sulla scacchiera del possibile nuovo governo, con il M5S che ha presentato sulla piattaforma Rousseau il quesito: Sei d'accordo che il MoVimento 5 Stelle faccia partire un Governo, insieme al Partito Democratico, presieduto da Giuseppe Conte?".
Un quesito che non entra nel merito del programma ma tocca solo l'aspetto politico dell'accordo, segno che grillini e dem non hanno trovato ancora la quadra, ma allo stesso tempo un voler rimarcare il "principio" del coinvolgimento della base come dogma imprescindibile.
La votazione avverrà martedì dalle 9 alle 18, lo ha annunciato ieri sera il blog delle Stelle quando ha pubblicato il quesito.
Intanto il Pd, su proposta di Franceschini, chiede un governo senza vicepremier giustificando la richiesta con un laconoco per: "far decollare" l'esecutivo; ma in verità per impedire che Liuigi DI Maio abbia nel nuovo Governo una posizione di spicco.
Il premier Conte d'intesa con Mattarella salirà al Quirinale nella prima mattinata di mercoledì, e presumibilmente per domani sera ci sarà "il programma" per il governo del cambiamento, mentre da oggi parte anche la corsa alle poltrone con il mercato dei ministeri.

02-09-2019 08:59:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA