VENERDÌ 13 DICEMBRE 2019
La denuncia

Crollo a Torre Annunziata, don Antonio agli inquirenti: "Giustizia per gli otto morti"

La denuncia del sacerdote: "In questa città si verifica un cedimento al mese"

di redazione
Crollo a Torre Annunziata, don Antonio agli inquirenti:

Torre Annunziata vuole la verità. Aspetta di conoscere i colpevoli di un crollo che ha distrutto tre famiglie e sepolto sotto le macerie due bambini e cinque adulti mentre ancora dormivano nei loro letti. “Approfitto della presenza di tanti rappresentanti delle forze dell'ordine per chiedere giustizia per le otto vittime del crollo della palazzina dello scorso 7 luglio. I crolli a Torre Annunziata sono purtroppo quasi all'ordine del giorno: si verifica un cedimento al mese. Ma per questo siamo fiduciosi che sia fatta giustizia''. A dirlo, sul palco allestito nell'area esterna della casa salesiana Madonna di Lourdes il responsabile, don Antonio Carbone, che ha voluto ricordare così la tragedia del crollo della palazzina di via Rampa Nunziante nella quale hanno perso la vita otto persone. L'occasione è stata fornita dall'inaugurazione della comunità di alloggio per minori intitolata a Peppino Brancati.
L'esortazione di don Carbone è stata salutata da un lungo applauso da parte dei tanti presenti. 

25-07-2017 19:19:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO