GIOVEDÌ 21 OTTOBRE 2021




Dolci di Carnevale

Cucina, il 'Migliaccio' napoletano

Con Carnevale alle porte la ricetta di uno dei dolci tipici della tradizione

di Red
Cucina, il 'Migliaccio' napoletano

Il Migliaccio è un dolce tipico del Carnevale napoletano.
Il nome è una derivazione del miglio che un tempo era utilizzato nella cucina povera contadina, e gli ingredienti sono gli stessi della sfogliatella.

Gli ingredienti:

Semolino 200 gr, Latte 500 ml. Acqua 500 ml, Ricotta 300 gr, Uova 4, Burro 40 gr, Zucchero 250 gr, Vanillina 1 bustina, Scorza di 1 arancia, Scarza di 1 limone.

Il procedimento:

Mettere a scaldare latte acqua scorza di limone e la scorza d'arancia in un pentolino senza farlo bollire, po aggiungere  il burro e mescolate.
A questo punto togliere le scorze di arancia e limone e unire il semolino a pioggia avendo cura di mescolarlo a mano con una una frusta fino a far addensare il tutto.
Versare il composto in una pirofila e lasciate raffreddare.

Nel frattempo rompere le uova in una ciotola e aggiungere lo zucchero, montare con la frusta fino a creare un composto gonfio e spumoso.

Aggiungere la ricotta setacciata, la vanillina, e continuate a mescolare con la frusta, amalgamando gli ingredienti fino a creare un composto omogeneo.

Fatto questo è il momento di unire la crema al semolino al composto a base di uova e fondere il tutto.

Ora è il momento di Ungere di burro una teglia di 26 cm e rivestirla di carta forno, versare il composto all'interno della teglia livellando la superficie con una spatola.
Infornare in forno statico a 200° per 1 ora.

Sfornare il migliaccio quando la superficie sarà ben colorita e lasciarlo rafreddare per un paio d'ore.
Decore con zucchero a velo e servire.

 

12-02-2021 17:26:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA