LUNEDÌ 30 MARZO 2020
Il fatto

Da Boscoreale a Castellammare per buttare rifiuti edili, denunciata imprenditrice: multa da tredicimila euro

Operai incastrati dalle immagini della videosorveglianza a Quisisana, denuncia per la titolare della ditta

di Redazione
Da Boscoreale a Castellammare per buttare rifiuti edili, denunciata imprenditrice: multa da tredicimila euro

Arrivava da Boscoreale e Castellammare per gettare i suoi rifiuti a Quisisana. Un camion con materiale edile aveva individuato Quisisana per farne una discarica abusiva in cui smaltire illegalmente rifiuti speciali. Incastrata dalle telecamere di videosorveglianza del comune, una imprenditrice ha pagato salato il reato che commetteva danneggiando una delle oasi stabiesi. Multa da 12mila e 800 euro alla titolare della ditta edile, immortalati dal sistema di videosorveglianza i due opera inviati per la missione fuorilegge. L’operazione, eseguita dalla polizia municipale e ambientale coordinata da comandante Antonio Vecchione, ha smascherato due operai che per conto di una ditta edile di Boscoreale sversava illegalmente sacchi neri contenente materiale edile di risulta. Tredici i sacchi gettati in pieno giorno in via Salita San Giacomo, tra il quartiere di Quisisana e il centro antico. Uno alla volta scaricati da un furgone e poi lasciati in strada. Una discarica abusiva in una delle zone più belle della città. Per la titolare della ditta è scattata la denuncia penale e la multa.   

26-10-2017 16:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA