MARTEDÌ 26 OTTOBRE 2021




L'appuntamento

Da festa a spettacolo live con artisti da tutta la Campania, omaggio al maestro Di Capua

L'evento nella location dello chef Paolo Barrale per i cinquant'anni del musicista stabiese

di Christian Apadula
Da festa a spettacolo live con artisti da tutta la Campania, omaggio al maestro Di Capua

Una festa per i primi cinquant’anni del maestro Di Capua si trasforma in uno spettacolo live. Importanti nomi del mondo della musica hanno voluto omaggiare il cinquantenne, da poco diventato di nuovo papà, nel modo più suggestivo. Nella location del ristorante Marennà, con l’accompagnamento dei vini dei Feudi di San Gregorio, sono stati gli artisti campani i protagonisti indiscussi di una serata che sin dall’inizio si è trasformata in un evento speciale. Al fianco del maestro stabiese, la moglie Marina Bruno, ma anche il resto della famiglia baciata dal genio delle note. Ad esibirsi per il padre la figlia Gabriella Di Capua e tanti altri volti noti del mondo dello spettacolo. Si sono passati il testimone, l’uno con l’altro, creando sul momento in diretta un concerto che ha regalato un’atmosfera magica in cui sono stati avvolti tutti gli ospiti. Lungo l’elenco degli artisti che non hanno voluto mancare al compleanno che taglia il traguardo di metà secolo, da  Tommaso Scannapieco, a Michele Di Martino, Aldo Vigorito, Alfredo Di Martino, Marco De Gennaro, Peppe Là pusata, Armando Rizzo, Vincenzo Bernardo, Elisabetta D'Acunzo, Davide Costagliola, Emidio Ausiello 'O Rom,Roberto Natullo, Gianni Migliaccio, I Sud medina, I Soul Direction, Gianfranco Manna, Gaemaria Palumbo,Dominic & The Caponi Brothers, tutti grandi artisti della MB Concerti . Amici, colleghi del conservatorio, artisti della grande famiglia del maestro, come Valentina Bruno, hanno cantato e suonato mentre le note del piano si sono miscelate a quelle del sax, della batteria del basso diffondendo nella suggestiva location soprattutto note jazz. Prima di lasciare il posto alla musica, protagonista indiscusso è stato lo chef Paolo Barrale, che giocando in casa, ha offerto ad un centocinquanta ospiti, arrivati da tutta la Campania, una cena in grado di coniugare tradizione e innovazione. Tra i regali ha avuto un posto a sé un quadro che ritrae lo stesso maestro con i suoi inseparabili strumenti. Quando a notte fonda è calato il sipario in tanti sono rimasti in attesa di un bis. Auguri al maestro e al prossimo evento firmato dalla coppia Di Capua-Bruno. 

18-03-2017 18:47:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA