MARTEDÌ 26 MAGGIO 2020
L'inchiesta

Dimesso dal Pronto Soccorso di Sorrento, muore dopo 24 ore: indagati due medici

Luigi Nica, 40 anni, in ospedale per forti dolori all'addome: a casa dopo due ore. Domani l'autopsia

di Redazione
Dimesso dal Pronto Soccorso di Sorrento, muore dopo 24 ore: indagati due medici

Dimesso dal Pronto soccorso di Sorrento, muore dopo 24 ore. Arrivato con forti dolori all’addome, i medici decidono di non ricoverarlo. Ma la sua vita si spezza a soli quarant’anni e ora la famiglia di Luigi Nica vuole sapere se si poteva fare qualcosa per evitare la sua tragica fine. Una tragedia in cui vuole vederci chiaro anche la Procura di Torre Annunziata. Sono due gli indagati per la morte del quarantenne di Meta, avvenuta nei giorni scorsi in circostanze ancora da chiarire. I carabinieri hanno notificato, oggi pomeriggio, un avviso di garanzia a un medico del pronto soccorso dell'ospedale di Sorrento e un altro al medico di base dell’uomo morto all’improvviso. In pratica i due camici bianchi che hanno visitato l’uomo prima della tragica fine. Per loro si ipotizza il reato di omicidio colposo. Domattina la Procura della Repubblica di Torre Annunziata affiderà a un medico legale l'incarico per l'autopsia. E’ da questo esame che si potrà capire meglio cosa sia accaduto veramente ad uno degli autisti della Cooperativa Tasso, molto noto e amato in tutta la penisola sorrentina. Originario di Piano ma residente a Meta, di professione autista, la scorsa settimana Nica era stato stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Sorrento con forti dolori all'addome. Qui era stato visitato e, nel giro di due ore, dimesso. Le condizioni del 40enne, però, non erano migliorate nonostante le cure prestategli prima dai medici dell'ospedale e, successivamente, dal medico di base. E così, il giorno dopo il ricovero, il cuore di Nica ha cessato di battere. Un caso sul quale a fare luce, adesso, saranno magistratura e forze dell'ordine. Resta il dolore della famiglia, che dovrà attendere l’esito dell’autopsia per dire addio all’uomo la cui vita si è spezzata a soli 40 anni. 

03-04-2017 20:01:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA