GIOVEDÌ 02 DICEMBRE 2021




Terrorismo

Djamal Eddine Ouali sarà estradato in Belgio

La decisione presa dal collegio giudicante della Corte di appello di Salerno

di Redazione
Djamal Eddine Ouali sarà estradato in Belgio

Ouali, l'agerino quarantenne, arrestato a Bellizzi nei giorni scorsi, non ha convinto i giudici con le sue dichiarazioni spontanee fatte nell'aula bunker del carcere di Fuori dove è rinchiuso con l'accusa di "falsisifazione si documenti d'intentità ai fini terroristici"; così dopo appena un'ora di camera di consiglio la decisione di dire si all'estradizione in Belgio.
A complicare in questi giorni le cose all'algerino, il ritrovamento in un covo alla periferia di Bruxelles di un pc nel quale vi era una foto sua con la moglie.
Pen motivi opposti sia l'avvocato Gerardo Cembalo che la Procura di Salerno avevano tentato di ottenere la sospensiva all'estradizione, ma cià non è accaduto.
Ora all'avvocato dell'algerino non resta che giocare la carta del ricorso alla Cassazione per provare a rimandare la partenza sotto scorta di Ouali per il Belgio, dove dovrà essere giudicato per reati ben pià gravi.
 

 

02-04-2016 10:18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA