DOMENICA 23 GENNAIO 2022




Il fatto

Draghi come Macron, Italia pronta a seguire la Francia: vita più facile per i vaccinati

Sileri: 'In discoteca solo con il Green pass'

di Redazione
Draghi come Macron, Italia pronta a seguire la Francia: vita più facile per i vaccinati

Chi si vaccina contro il Covid ha la vita più facile. Meno divieti e niente quarantena. Fare subito come ha fatto la Francia, applicando 'sul serio' il Green pass, niente quarantena per chi ha ricevuto due dosi, rivedere i parametri nel giro di una o due settimane. La proposta arriva dal sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervistato dal Messaggero. 'Pensiamo alle discoteche - esemplifica -, se concedessimo ai locali di aprire per i clienti con il Green pass, avremmo la corsa di chi ha tra i 18 e i 40 anni a vaccinarsi'. Perché 'il Green pass oggi è un mezzo per non tornare indietro quando i contagi saranno più elevati'. I parametri: 'Dovremo aumentare l'importanza del tasso di riempimento degli ospedali'. 

Un modo per incentivare gli indecisi a vaccinarsi, visto l'andamento della campagna di molto rallentato. 

L'uso allargato del green pass sulla scorta del modello adottato in Francia "sarà oggetto di discussione e valutazione nei prossimi giorni". E' questo - secondo quanto si apprende da fonti interne al governo Draghi- la marcia che si intende seguire. Le stesse fonti ricordano che il green pass è già utilizzato in alcuni ambiti, come matrimoni, Rsa, stadi, eventi.

14-07-2021 10:21:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA