DOMENICA 17 OTTOBRE 2021




Il caso

Dramma a Napoli, commerciante muore colpito da un cornicione: aperta un'inchiesta

Roberto Padolino aveva 66 anni, sgomberate 30 famiglie

di Redazione
Dramma a Napoli, commerciante muore colpito da un cornicione: aperta un'inchiesta

La figlia è disperata: "Mio padre ha dato la vita per quella strada. Aperta un'inchiesta sulla morte di un commerciante a Napoli colpito da un pezzo di cornicione del palazzo in cui era il suo negozio. Il pezzo si è staccato dal quinto piano. La vittima è Rosario Padolino, 66 anni, molto noto tra gli operatori commerciali di Via Duomo. Secondo le prime testimonianze quando si è staccato il pezzo di cornicione stava passeggiando a circa duecento metri dal suo negozio. Il cornicione era già imbrigliato; notevole è stata la quantità di materiale caduta sulla strada. Soccorso dai passanti è stato portato nel Centro traumatologico ortopedico ma è deceduto poco dopo. La strada - dove sono in corso lavori di rifacimento dei marciapiedi - è affollata di turisti. Le pietre si sono staccate da un edificio dove erano previsti interventi di messa in sicurezza. I frammenti hanno sfondato una rete di protezione che avrebbe dovuto proteggere da distacchi di pezzi del cornicione. Sgomberati 30 nuclei familiari residenti nel palazzo dal quale si sono staccati i pezzi di cornicione che hanno colpito, uccidendolo, il commerciante Rosario Padolino. La magistratura ha autorizzato i lavori di immediata messa in sicurezza della facciata dello stabile al termine dei quali i residenti potranno rientrare. Aperta un'inchiesta per accertare le responsabilità della assurda morte.

08-06-2019 17:50:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA