MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE 2022




La tragedia

Dramma della solitudine, cinquantacinquenne di Torre del Greco ucciso dal braciere: morto in casa con il cane

Salvatore Melluccio viveva a Correggio

di Redazione
Dramma della solitudine, cinquantacinquenne di Torre del Greco ucciso dal braciere: morto in casa con il cane

Nessuno lo vedeva da giorni. Dramma della solitudine a Correggio. Morto con il suo cane, uomo di Torre del Greco. A fare scattare l'allarme sono stati i vicini, che non avevano più notizie di Salvatore Melluccio da qualche giorno. Arrivati i soccorsi, hanno trovato l'uomo in casa vittima di una crisi respiratoria. Il cinquantacinquenne è stato ucciso dai veleni sprigionati dal braciere che si trovava nella cucina. Nell’abitazione gli investigatori hanno trovato diversi bracieri nelle varie stanze e una forte puzza di fumo. Morto al suo fianco anche il cane. Aperta un'inchiesta sulla tragedia, la magistratura potrebbe decidere per l'autopsia. Poi i funerali, già arrivati a Correggio i familiari da Torre del Greco.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

19-12-2018 12:17:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA