MERCOLEDÌ 03 GIUGNO 2020
La tragedia

Dramma nel salernitano, cacciatore spara per errore e uccide il padre

Per la vittima non c'è stato nulla da fare, il figlio è indagato per omicidio colposto

di Redazione
Dramma nel salernitano, cacciatore spara per errore e uccide il padre

Spara per errore e colpisce il padre. Morto durante una caccia al cinghiale la vittima del fatale errore del figlio. E' la tragica fine di Martino Gaudioso, 65 anni, uscito questa mattina per una battuta di caccia con il figlio nel salernitana. Il giovane di 34 anni, residente a Postiglione, ha esploso accidentalmente dal proprio fucile un colpo che ha raggiunto al basso addome il padre e compagno di attività venatoria. Ferito, è morto successivamente. Il fatto si è verificato a Sicignano degli Alburni , in località Gammariello, durante una battuta di caccia al cinghiale. Arrivati sul posto i soccorsi del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. I carabinieri che stanno conducendo l'indagine sul dramma hanno denunciato a piede libero il giovane con l'accusa di omicdio colposo. 

22-09-2019 15:57:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA