SABATO 04 DICEMBRE 2021




Il fatto

Dramma nel salernitano, neonato morto nascosto in una valigia

Aperta un'inchiesta sul macabro ritrovamento, la mamma in ospedale con un'emorragia

di Redazione
Dramma nel salernitano, neonato morto nascosto in una valigia

CONTENUTI SPONSORIZZATI Home CronacaPrimo PianoCampaniaSalerno Lei va in ospedale con un'emorragia e i medici capiscono che ha appena partorito. Dramma nel salernitano. Il cadavere di un neonato è stato ritrovato, all’alba di oggi, in un’abitazione di Vallo della Lucania. Il corpicino senza vita era parzialmente nascosto in una valigia vicino a un armadio. Il bimbo era figlio di una donna moldava che avrebbe partorito, in casa, nelle scorse ore. La donna è ora ricoverata all’ospedale ‘San Luca’ di Vallo della Lucania, mentre la salma del piccolo è stato trasportato nella sala mortuaria del nosocomio. Sul caso indagano i carabinieri che hanno avviato tutti gli accertamenti e hanno già informato la procura vallese. I pm, probabilmente, nelle prossime ore, disporranno l’esame autoptico per comprendere le cause della morte e per cercare di ricostruire quanto accaduto. La donna infatti era andata in ospedale in preda a una forte emorragia. I medici naturalmente hanno capito subito che la donna aveva appena partorito e hanno avvertito i carabinieri. Quando i carabinieri sono arrivati a casa hanno fatto la macabra scoperta. Ora sarà l’autopsia a stabilire le cause della morte del neonato.

02-10-2019 10:10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA