MERCOLEDÌ 26 FEBBRAIO 2020
Il fatto

Dramma sul lavoro a Pozzuoli, operaio muore a 63 anni

Sebastiano Marino cade da una impalcatura. Aperta un'inchiesta

di redazione
Dramma sul lavoro a Pozzuoli, operaio muore a 63 anni
Cade da un'impalcatura e muore a 63 anni. Morto mentre lavorava operaio a Pozzuoli. Sebastiano Marino, è una vittima dell'elenco troppo lungo di morti bianche. Ieri pomeriggio, si trovava in un cantiere di Pozzuoli con i suoi colleghi, impegnato alla rifinitura di una rete fognaria. Secondo le prime testimonianze raccolte dagli inquirenti, sarebbe caduto dall’impalcatura finendo su un palo. L'impatto gli ha perforato il pancreas e gran parte dell’intestino Gravi le ferite riportate. L’operaio è morto dopo circa tre ore. Aperta un'inchiesta per accertare se vi siamo responsabilità. Sotto choc i familiari e la comunità di Trentola Diventa, dove il capocantiere viveva. Molto religioso, stava per ricevere un incarico dal vescovo. Poi in pochi minuti la tragedia che ha fermato la sua vita.
22-11-2018 09:35:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO