VENERDÌ 22 NOVEMBRE 2019
Il fatto

Droga in Campania da tutta l'Europa: 24 arresti

A capo dell'organizzazione nel vesuviano un ex edicolante

di redazione
Droga in Campania da tutta l'Europa: 24 arresti
Droga in Campania da tutta l'Europa. Sono 24 le persone arrestate, il capo è un ex edicolante. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna coordinati dalla Dda di Napoli hanno smantellato un'associazione finalizzata al traffico di stupefacenti provenienti da Spagna, Olanda e Germania. All'alba i militari, tra Napoli, Acerra, Brusciano, Casoria, Marano di Napoli, Marigliano, Pomigliano D'Arco, San Vitaliano, Somma Vesuviana, San Martino Valle Caudina e Montesarchio, hanno dato esecuzione ad un'ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della Dda della Procura partenopea, nei confronti di 24 indagati accusati, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti, detenzione illegale di armi e intestazione fittizia di beni. A capo dell’associazione vi era Vincenzo Manairo ‘o giornalista” perché ex edicolante, di San Vitaliano, attualmente detenuto. L’indagine, svolta dal Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna e coordinata dalla D.D.A. di Napoli, ha consentito di: accertare l’operatività di un’associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti approvvigionate all’estero (Spagna, Olanda e Germania); recuperare, nel corso delle indagini, ingenti quantitativi di sostanza stupefacente del tipo cocaina e hashish nonché un kalashnikov e tre pistole; individuare conti di deposito, 2 auto e 3 motoveicoli del valore complessivo di 90mila euro, frutto dei proventi ricavati dall’attività illecita, sottoposti a sequestro preventivo contestualmente all’esecuzione dei provvedimenti cautelari personali.
28-11-2018 16:15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO