DOMENICA 03 LUGLIO 2022




Politica 2.0

E' Gragnano Hub la lista più votata: "Siamo una squadra, gli elettori hanno capito la nostra innovazione"

D'Auria batte il record delle preferenze, sul loro sito le idee e i progetti

di Christian Apadula
E' Gragnano Hub la lista più votata:

Per capirne di più bisogna dare uno sguardo al loro sito. Sono i ragazzi di Gragnano Hub, quelli che hanno introdotto nella politica del comune dei Monti Lattari la comunicazione 2.0. Nel contenitore che viaggiando su Internet si può consultare ogni volta che ne ha voglia si trova tutto quello che c’è da sapere. La formula di un successo che ha fatto della lista di Gragnano Hub la più votata domenica scorsa con 1805 voti. Hanno tutti tra i venticinque e i trentacinque anni. Alcuni arrivano da esperienza politiche diverse, altre sono al loro primo banco di prova. Se ti tratta di un ritorno in consiglio comunale per Nello D’Auria, che con le sue 814 preferenze batte un record in termini di consensi, non è così per molti altri. Se al ballottaggio venisse confermato l’esito del primo turno, che da in vantaggio Paolo Cimmino, a Gragnano Hub andranno tre consiglieri comunali. Oltre D’Auria, eletto in ogni caso, Francesco Scala con 298 voti e Anna Fontanella 278. Ma la loro forza è il ragionamento da squadra, a parlare per loro più che le dichiarazioni dei singoli sono i post su Facebook dove utilizzano sempre e rigorosamente il plurale. “Più un #‎sogno sembra incredibile, più la voglia di inseguirlo cresce e la #‎forza per realizzarlo aumenta.Se chiedessero ad ognuno di noi di descrivere con tre parole i mesi di lavoro, i progetti accantonati e quelli elaborati, i volti delle persone che abbiamo incontrato, le mani che abbiamo stretto, i sorrisi che abbiamo vissuto e le paure che abbiamo vinto, senza ombra di dubbio e in coro diremmo incredibile, straordinario, totalizzante”.
Rivendicano di avere portato a Gragnano un modo differente di fare politica: “Siamo partiti un anno fa, il nostro è un incubatore di idee. Poi c’è stata un’accelerazione con il ritorno al voto per l’interruzione dell’esperienza amministrativa di Cimmino”. In Gragnano Hub si sono così ritrovati quelli che erano contro l’ex sindaco, come quelli che erano a favore. “Il punto di incontro è stato la condivisione di idee e di uno spazio”. Un contenitore in cui si sono ritrovati alcuni che indossavano la maglia di Forza Italia, come Nello D’Auria, come chi di maglie di partito non ne aveva indossate mai nessuna. Per tutti insieme agli # da coniugare, è stata inventata un’altra divisa: la maglia gialla di Gragnano Hub. Indossata in questa campagna elettorale, premiata dall’elettorato, adesso resterà il simbolo del cammino appena cominciato. “Dalla Smart city al bilancio partecipativo, sono molti i progetti che abbiamo elaborato per Gragnano. Alcune di queste iniziative sono già diventate parte del programma di Paolo Cimmino. Noi non ci fermeremo, il nostro modo innovativo sta incontrando sempre più riscontri. Andremo avanti sempre in squadra”. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

09-06-2016 18:49:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA