DOMENICA 23 GENNAIO 2022




Sanità

Emergenza Zika, contro l'epidemia portata dalle zanzare urgente un piano europeo

L'avvertimento: "Serve un sistema di sorveglianza per segnalare il diffondersi dei casi"

di Redazione
Emergenza Zika, contro l'epidemia portata dalle zanzare urgente un piano europeo

I paesi europei devono preparare dei piani di emergenza per l'eradicazione delle zanzare nelle aree in cui si verificheranno casi importati di Zika. Lo ribadisce l'ultimo documento pubblicato dal Centro Europeo di Controllo delle malattie (Ecdc), che fa il punto sull'epidemia in corso.
"La preparazione dei paesi europei - si legge - include il rafforzamento dei sistemi di sorveglianza per assicurare la notifica rapida dei casi. La revisione di piani di emergenza per i focolai di malattie trasmesse dagli insetti, per assicurare misure rapide di controllo dei vettori intorno ai casi importati nelle aree con insetti 'competenti'. La promozione degli sforzi per il contenimento delle zanzare Aedes. Il rafforzamento della sorveglianza sulle zanzare, comprese quelle di specie invasive".
In Europa, precisa l'Ecdc, non è presente la Aedes Aegypti, il vettore principale, ma c'è la aedes Albopictus, la cosiddetta zanzara tigre, che sembra poter veicolare Zika. Proprio al controllo delle zanzare vettore è dedicata la visita che i tecnici dell'Aiea, l'agenzia atomica internazionale, faranno questa settimana in Brasile, per verificare la fattibilità dell'uso di zanzare maschio rese sterili con basse dosi di radiazioni. Sempre in questi giorni è attesa nel paese sudamericano anche Margaret Chan, Direttore Generale dell'Oms. 

22-02-2016 16:43:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA