MERCOLEDÌ 26 FEBBRAIO 2020
Il fatto

Faito, alberi abbattuti per realizzare una pista di parapendio

La denuncia del portavoce dei residenti Pino De Vivo: "Bisogna fermare questo scempio"

di redazione
Faito, alberi abbattuti per realizzare una pista di parapendio

A Faito alberi abbattuti e altri saranno tagliati per fare posto ad una pista di parapendio. Il progetto, di un'associazione salernitana, prevede che gli sportivi, lanciandosi dalla vetta, possano atterrare con il parapendio sulla spiaggia di Castellammare. L'intervento è già quasi ultimato, ma chiedono di fermare tutto alcuni residenti che difendono la montagna. La denuncia arriva da Pino De Vivo e si rivolge al presidente dell'Ente Parco Tristano dello Joio in prima battuta, ma è stata indirizzata anche al ministro dell'Ambiente Costa. "Ennesimo scempio perpretato a Faito sotto gli occhi e soprattutto orecchie dei residenti, commercianti e associazioni pro il Faito. Sembra che un centinaio di alberi sono stati abbattuti da un paio di settimane,e altrettanti marchiati in rosso pronti per essere abbattuti anch'essi ma speriamo salvati dall'arrivo dell'Ente Parco e da associazioni che collaborano con essa. Sembra che si sia fatto spazio per una pista di parapendio con atterraggio sull'arenile di Castellammare giù sotto la mattanza di castagni. Il ministro dell'ambiente è stato contattato e le denunce arriveranno prima della solita farsa dei sigilli".

02-03-2019 18:31:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO