GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2022




formula 1

Ferrari: presentata la SF1000, la monoposto con cui la Scuderia di Maranello prenderà parte al campionato 2020 di F1

Per gli addetti ai lavori è una vettura nata per vincere

di Gaetano Mataluni
Ferrari: presentata la SF1000, la monoposto con cui la Scuderia di Maranello prenderà parte al campionato 2020 di F1

Un evento in grande stile, quello di quest'anno, aperto con la musica composta appositamente dal dj Benny Benassi e dal maestro Leonardo De Amicis.
La monoposto 2020 guadagna il palco del Teatro Romolo Valli, a Reggio Emilia, nella città del Tricolore.
Nel nome, la SF1000, porta in un numero quello che rappresenta la Ferrari per la Formula 1: sempre presente da quando è nato, nel 1950, il campionato del mondo. Mille Gran Premi in Formula 1 saranno il traguardo che verrà tagliato con la partecipazione al Gran Premio del Canada.
Dopo i saluti di rito del ceo della Ferrari, Louis Camilleri, la parola è passata al team principal: "Apro con la citazione di Enzo Ferrari", ha esordito Binotto. "Chiedete a un bambino di disegnare una macchina e la farà sicuramente rossa." La Ferrari c’è sempre stata ed è la squadra più vincente di sempre. Arrivare a mille GP è una cosa incredibile. Ne siamo orgogliosi ed è qualcosa da celebrare.
Il team principal del Cavallino Rampante, riguardo la vettura, ha poi aggiunto: "Abbiamo cercato di spingere al limite in ogni dettaglio per massimizzare le prestazioni aerodinamiche, il livello di carico, il cambio e la power unit. Abbiamo lavorato su tutte le componenti e le sospensioni sono state disegnate in modo da garantire una maggiore sensibilità per facilitare l'assetto per i diversi circuiti. Abbiamo fatto tanti sforzi per la riduzione del peso di ogni singola componente. Dall'esterno può sembrare molto simile, ma abbiamo portato all'estremo molte idee". 
Stessa fierezza e stessa determinazione si percepiscono dalle parole  del presidente John Elkann: "Siamo l'Italia e siamo molto orgogliosi di rappresentarla nel mondo. Abbiamo affrontato 991 GP e ne abbiamo vinti 238, ma nonostante questo abbiamo ancora una gran fame di vittorie". Un pensiero condiviso anche con i due piloti. Charles Leclerc ha affermato: "Non vedo l'ora di iniziare questa nuova stagione. Ho fatto un gran lavoro per prepararmi fisicamente e non voglio ripetere gli errori dello scorso anno". E Vettel ha aggiunto: "Questa SF1000 già mi piace, è diversa dal 2019. È  stato fatto un gran lavoro e si vede".
Le basi ci sono, le intenzioni e le capacità pure. Adesso la parola passa alla pista.
Dal 19 febbraio a Barcellona, coi primi test della stagione di F.1.

12-02-2020 11:55:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA