GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2021




Il fatto

Finge rapimento della nipotina di sei anni a Portici: "L'hanno presa i rom": denunciato

Lo zio accusato di procurato allarme, aveva telefonato ai carabinieri

di Redazione
Finge rapimento della nipotina di sei anni a Portici:

"Mia nipote è stata rapita dai rom". Un allarme che ha messo in moto la macchina delle ricerche. Una telefonata che fa materializzare la più grande delle paura. Ma la storia è del tutto inventata. Ai carabinieri segnala il tentato rapimento della nipotina nei pressi di una scuola, ma è falso: per questo motivo un 34enne, incensurato, è stato denunciato per procurato allarme. L'episodio è avvenuto a Portici.
L'uomo, residente nel comune vesuviano, ha telefonato al numero di emergenza 112 segnalando il tentato rapimento della nipote di sei anni a opera di persone appartenenti all'etnia rom, nelle vicinanze della scuola della piccola. 
Sull'episodio sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione. Ma le indagini si sono chiuse velocemente. Ascoltata la madre gli inquirenti hanno capito che era solo un'invenzione. La donna ha escluso categoricamente la vicenda.

12-10-2018 18:27:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA