SABATO 13 AGOSTO 2022




la normativa

Fisco: dal 30 giugno obbligo del POS, se non si ha scatta la multa

Al via le nuove regole per commercianti, artigiani e professionisti.

di Red
Fisco: dal 30 giugno obbligo del POS, se non si ha scatta la multa

Multe in vista per commercianti e professionisti che da giovedì non permetteranno i pagamenti elettronici con il Pos.

È stata anticipata di sei mesi, quindi con decorrenza dal 30 giugno 2022 (decreto legge 30 aprile 2022, n. 36, articolo 18), rispetto alla precedente data fissata al 1° gennaio 2023, l'obbligo per negozianti, artigiani e studi professionali di accettare i pagamenti con carta, così come l’applicazione di sanzioni in caso di mancato  adeguamento alla normativa.

Per chi rifiuta il pagamento elettronico è prevista una sanzione amministrativa di 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione per la quale sia stata rifiutata l'accettazione.Non è possibile pagare la sanzione in misura ridotta

Resta salvo il caso che ricorra un’oggettiva impossibilità tecnica, come può essere ad esempio l’assenza di connettività.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

26-06-2022 16:29:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA