VENERDÌ 13 DICEMBRE 2019
la notizia

Francesco D'Avino il "re dello zucchero" trovato morto in albergo a Rimini

L'imprenditore era nella citta romagnola per partecipare al Salone internazionle del settore dolciario

di redazione
Francesco D'Avino il

Ancora sconosciute le cause della morte di Francesco D'Avino, il "re dello zucchero" trovato cadavere in un albergo a Rimini, sul posto è intervenuta la polizia di stato per i rilievi di rito.
L'imprenditore originario di Poggiomarino, è stato trovato morto nella sua stanza d'albergo a Rimini. Sarà l'autopsia, disposta dal magistrato di turno, a fare chiarezza sulla morte dell'uomo:
Francesco D'Avino era a capo della storica e omonima azienda di famiglia che aveva ereditato dal padre Vincenzo.
Conosciuto come "re dello zucchero", era arrivato a Rimini per seguire il Sigep (il salone internazionale dedicato ai professionisti dei settori gelateria, pasticceria, panificazione artigianale e caffè).
A lui si deve la creazione delle famose bustine personalizzate usa e getta diffuse oggi in tanti bar e ristoranti.“

22-01-2019 12:47:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO