DOMENICA 23 FEBBRAIO 2020
Il fatto

Fumo e nube tossica alla periferia di Castellammare, in fiamme discarica abusiva

Rogo di copertoni e ogni genere di spazzatura tra Moscarella e il San Marco

di redazione
Fumo e nube tossica alla periferia di Castellammare, in fiamme discarica abusiva

Una forte puzza e un fumo nerissimo che velocemente hanno avvolto la periferia di Castellammare. In fiamme una discariva abusiva nascosta in una stradina secondaria al confine tra Moscarella e il popolato quartiere del San Marco. Questo pomeriggio a prendere fuoco è stata la montagna di immondizia abbandonata lì in una traversa. Nel rogo è finito un po' di tutto, da copertoni a buste di spazzatura. Al lavoro gli inquirenti per capire la natura dell'incendio, probabilmente di origine dolosa. Ma la nube tossica, che si è diffusa rapidamente in un pezzo di città, ha creato più danni della spazzatura accumulata. Intervenuti i pompieri che hanno spento le fiamme in una trentina di minuti, ma la puzza persistente ha continuato a diffondersi nell'aria molto più a lungo. 

10-04-2017 17:08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO