MARTEDÌ 11 AGOSTO 2020
Castellammare

Genitori anziani costretti a vivere nel terrore per quattro mesi: arrestato il figlio trentenne

Violenze per ottenere soldi, accusato anche di tentata estorsione

di Redazione
Genitori anziani costretti a vivere nel terrore per quattro mesi: arrestato il figlio trentenne

Da quattro mesi solo terrore e minacce. La madre e il padre anziani costretti a sopportare le violenze del figlio che pretendeva soldi. Nella stessa casa con il giovane era diventato impossibile vivere. A mettere fine alla seuqenza di violenze sono stati gli agenti del commissariato di Castellammare che hanno arrestato il ventinovenne stabiese. L’uomo, tra il mese di marzo ed agosto di quest’anno, si è reso responsabile del reato di maltrattamenti nei confronti dei suoi anziani genitori. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata, dopo avere raccolto tutte le prove dell’indagine condotta dai poliziotti, ha deciso per l’arresto del giovane stabiese. Inquietante lo spaccato quotidiano ricostruito dagli inquirenti. L’ingrato figlio, senza tenere in considerazione l’età dei genitori, li picchiava e minacciava, rompendo tutto quanto gli veniva a portata di mano per incutere più terrore. In qualche caso alle aggressioni faceva seguito anche una richiesta di soldi, per questo motivo all’uomo è stato contestato anche il reato di tentata estorsione. I poliziotti hanno rintracciato il ventinovenne nella sua abitazione, arrestandolo.   

23-09-2016 19:07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA