SABATO 23 OTTOBRE 2021




Basket A2

Givova Scafati: Lino Lardo è il nuovo capo allenatore

Contratto biennale per l'ex Olimpia MIlano che succede a Calvani dopo la bufera doping

di Redazione
Givova Scafati: Lino Lardo è il nuovo capo allenatore

La Givova Scafati rende noto di aver chiuso l’accordo biennale con Lino Lardo per l’incarico di guida
tecnica della prima squadra partecipante al girone ovest del campionato di serie A2.
59 anni originario di Savona,ex play con esperienze importanti da giocatore (tra Torino, Forlì, Verona, Sassari e Bergamo), h alle spalle una lunga carriera di allenatore dopo ha cominciato come assistente di Carlo Recalcati nellastagione 1996/1997).
Da Capo allenatore ha vinto la B a Bergamo nel 2001, per poi in serie A1 alla Scaligera Verona, alla  Viola Reggio Calabria dove ha conquistato il titolo di miglior allenatore dell’anno che gli ha fruttato l'ingaggio dall’Olimpia Milano raggiungendo la finale scudetto al suo primo anno (2004/2005) e partecipando all’Eurolega.
Nel 2006 si accasava a Rieti in Legadue, vincendo Coppa Italia e Campionato e riportando in massima serie la Nuova Sebastiani, dopo quasi un quarto di secolo. Passato alla Virtus Bologna, Virtus Roma.
Dopo  Un'esperienza in terra libanese, alla guida dell’Amchit, il ritorno in Italia alla Pall. Trapani fino ad arrivare a Udinese, dove ha conquistato la promozione in serie A2 allenandola  fino a maggio di quest'anno
Lardo sarà già stasera al Palamangano dove sosterrà già il suo primo allenamento alla squadra,e subito dopo la firma ha rilasciato questa dichiarazione: "Sono entusiasta della chiamata ricevuta dal patron Longobardi, che ringrazio per la stima e la fiducia accordatami. Ho una gran voglia di fare bene e cercherò di portare la mia esperienza in una società che vuole far bene, che ha una grande organizzazione ed ambizioni importanti».
Anche Nello Longobardi è intervenuto con una dichiarazione: "Voglio innanzitutto salutare e ringraziare Marco Calvani per il lavoro svolto nel corso di questi mesi, ma una serie di vicissitudini ci hanno condotto alla separazione. Voglio poi dare il benvenuto a coach Lino Lardo, che negli anni passati è stato uno dei nostri obiettivi per la guida tecnica, a cui va un grosso in bocca al lupo sia a titolo personale che da parte dell’intera società, affinché possa far rendere al massimo la squadra e tirare fuori il meglio da ciascun giocatore, già a partire dalla partita di domenica sera al PalaMangano contro Latina. Gli auguro un proficuo lavoro».

31-10-2018 16:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA