VENERDÌ 03 FEBBRAIO 2023




politica

Governo: sull’orlo di una crisi di nervi

Dopo i ballottaggi la resa dei conti, mentre volano gli stracci fra Salvini e Di Maio

di Redazione
Governo: sull’orlo di una crisi di nervi

C’è molta attesa per il discorso che il premier Conte rivolgerà alle 18,25 di oggi agli italiani dopo un lungo periodo di silenzio. Da palazzo Chigi filtra che le parole chiave dell’intervento di Conte saranno responsabilità e dignità.
Nel Governo intanto continuano a volare gli stracci fra Lega e M5S che in attesa dei ballottaggi di domenica, vede i due leader impegnati a difendere ognuno le proprie posizioni su barricate diverse, una situazione ormai diventata insostenibile con il Paese spaccato e in attesa di fatti concreti e non litigi da ballatoio.
Tutto questo mentre dall’Europa chiedono cambiamenti diversi rispetto allo choc fiscale ipotizzato da Tria e Salvini, con lo spread che è arrivato a quota 292 e rischia seriamente di sfondare quota 300 punti, e con il governatore della Banca d’Italia che chiede pubblicamente prima una riforma organica del fisco e poi gli interventi fiscali che a suo avviso non possono essere spot ma vanno inseriti nel progetto complessivo di riforma non più procrastinabile.
 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

03-06-2019 10:23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA