LUNEDÌ 18 OTTOBRE 2021




Il caso

Gragnano, chiude il punto di primo intervento. Forza Italia contro De Luca: "Errore imperdonabile"

Il capogruppo regionale Cesaro e il presidente del consiglio D'Auria: "Provvedimento illegittimo"

di Redazione
Gragnano, chiude il punto di primo intervento. Forza Italia contro De Luca:

Chiuso il Punto di primo intervento a Gragnano. Da lunedì sospesi i servizi nell'ospedale che è la porta dei Monti Lattari. "La sospensione delle attività del Psaut di Gragnano è un errore imperdonabile. E' evidente che si chiude una struttura per coprire una carenza di personale altrove. Il che è assolutamente sbagliato". Così, commentando la disposizione della Direzione Generale dell'Asl Napoli 3 Sud con la quale si comunica al personale medico e infermieristico l'interruzione delle attività del Punto di Primo Intervento di Gragnano, il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro e il presidente del Consiglio comunale di Gragnano Aniello D'Auria.
"Ci chiediamo - sottolineano - se alla base di questa comunicazione che è priva di qualsiasi motivazione e che penalizza fortemente il diritto alla salute dei cittadini ci sia o meno l'autorizzazione del governo regionale, lo stesso che sostiene di non voler chiudere nessuna struttura. Se così fosse si tratterebbe di un provvedimento anche illegittimo".
"E' assolutamente indispensabile - sottolinea Cesaro - chiarire tutti gli aspetti di questa grave decisione che non trova riscontro in nessuna programmazione regionale" "Per questo - annuncia Cesaro - presenterò una interrogazione urgente a risposta scritta e chiederò, già nelle prossime ore, la convocazione in audizione della commissione Sanità".

07-02-2019 12:39:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA