DOMENICA 24 OTTOBRE 2021




Il voto

Gragnano, Cimmino incassa il sostegno del centrosinistra: 'Tutti al lavoro per la città'

Con il sindaco dopo Tajani anche Buonavitacola e Migliore

di Redazione
Gragnano, Cimmino incassa il sostegno del centrosinistra: 'Tutti al lavoro per la città'

Il centrosinistra sostiene Paolo Cimmino. Prove di un grande patto da Forza Italia al PD a Gragnano, niente simboli di partito nella coalizione che ha deciso di sostenere il bis del sindaco uscente. Ma non mancano nelle liste esponenti delle formazioni politiche alla prova dell'unità come al governo con Draghi. Lo dimostra la presenza di parlamentari e big di partito in questa campagna elettorale alle sue battute finali. Dopo il berlusconiano Tajani per Forza Italia e il vicepresidente della Regione, Fulvio Buonabitacolo in rappresentanza del PD, ieri è toccato a Gennaro Migliore ai vertici di Italia viva con il parlamentare stabiese Lello Vitiello. L'incontro nel Centro abatese, ospiti dell'avvocato Peppe Abagnale, per discutere dell'importanza per Gragnano di potere mettere in campo programmi condivisi con il governo Draghi e la Regione Campania. Il sindaco Cimmino ha sottolineato: "I prossimi anni saranno importanti per concretizzare quanto abbiamo fatto. Mi sono ricandidato per proseguire l'importante lavoro fatto fino a qui". A sostegno di Gragnano le altre istituzioni ricorda Migliore: "È fondamentale costruire una rete con altri livelli di governo per dare risposte ad una città con tante potenzialità come Gragnano".

01-10-2021 12:36:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA