MERCOLEDÌ 30 NOVEMBRE 2022




Ercolano

I clan fuori della processione dell'Assunta, lista dei portatori agli inquirenti

Per la festa di Ferragosto il sindaco Buonajuto ha messo in campo un'operazione anti cosche

di Redazione
I clan fuori della processione dell'Assunta, lista dei portatori agli inquirenti

Cinque giorni prima della processione la lista dei nomi di chi porterà la statua della Madonna nelle mani dei carabinieri. Dopo sedici anni i carri torneranno a sfilare per le strade, perciò l’elenco di chi li farà sfilare è stato preteso in anticipo dal sindaco Buonajuto. Da Ercolano arriva un segnale di legalità in occasione della festa patronale dell'Assunta che cade il 15 agosto: ai carabinieri sono stati consegnati, in anticipo, i nomi dei portatori dei carri della Madonna e del Cristo Risorto che sfileranno nelle strade cittadine per evitare eventuali condizionamenti di clan di camorra o ambiguità. Diversi, negli ultimi anni, sono stati i casi in cui durante le processioni, in vari comuni, i portatori hanno 'omaggiato' con soste ed inchini delle statue dei Santi le abitazioni dei boss del posto.
La ricorrenza patronale a cui saranno dedicati i giorni del 14, 15 e 16 agosto vedrà in città alternarsi manifestazioni religiose e civili, queste ultime con esibizioni in piazza di artisti canori. Momento clou della festa è lunedì 15 agosto quando, in occasione del Giubileo della Misericordia indetto dal Papa, i carri della Madonna e del Cristo Risorto sfileranno per le strade della città così come avvenuto per l'ultima volta nell'anno giubilare del 2000.
''La processione del 15 agosto coinvolgerà decine di migliaia di persone e rappresenterà un momento di condivisione per l'intera città. È stato preparato tutto con la massima attenzione per onorare la storia e la tradizione della ricorrenza più sentita a Ercolano'', dice il sindaco Ciro Buonajuto. ''Una piccola ma sostanziale innovazione l'abbiamo apportata con un segnale di legalità: per la prima volta, abbiamo preteso in anticipo gli elenchi delle generalità dei portatori dei Carri trionfali e ieri li abbiamo consegnati ai carabinieri. Troppo spesso - sottolinea - questi eventi rischiano di generare ambiguità, mentre noi abbiamo voluto lanciare un segnale netto e deciso. Sul fronte degli spettacoli e concerti, abbiamo voluto che si tenessero in tre luoghi diversi per coinvolgere l'intera popolazione nel clima della festa più importante per la nostra città''.

 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

10-08-2016 17:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA