VENERDÌ 03 FEBBRAIO 2023




Lo scontro

I ragazzi di Gragnano Hub contro Mascolo: "Candidati a sindaco senza proposte, ci copiano"

Sulla pagina Fb del movimento: "L'idea dei post it è nostra"

di Redazione
I ragazzi di Gragnano Hub contro Mascolo:

Sono stati i primi a scoprire la comunicazione social a Gragnano. Il gruppo dei ragazzi che si è ritrovato attorno al progetto dell’Hub, che poi si è trasformato in un movimento, passa all'attacco. Ora che sono arrivati quasi al traguardo innescano la miccia sulla loro pagina Fb: “Ci hanno definiti sciocchi, illusi, saccenti, ma noi a testa dritta siamo andati avanti per la nostra strada. Oggi scopriamo che siamo addirittura un modello da imitare e non da un candidato consigliere, ma da un candidato sindaco. Quando si scopre di essere stati â€ª#‎copiati la prima sensazione non è piacevole, è piuttosto di stizza, ma poi a freddo è veramente gratificante! E non poco!”. Il riferimento è al candidato a sindaco Patrizio Mascolo che, da ex fedele di Cimmino, sta facendo la sua corsa per conquistare il comune. In realtà si tratta di un rimescolamento di carte. A capitanare la squadra di Gragnano Hub c’è, a sua volta, Nello D’Auria, che dopo essere stato con Forza Italia all’opposizione del cardiologo si è affiancato a Cimmino, sostenendone in modo convinto la ricandidatura a sindaco. “Abbiamo capito che i nostri programmi convergono per il bene di Gragnano" hanno detto i ragazzi del movimento ad apertura della campagna elettorale.
Ora però il gruppo di Gragnano Hub non ci sta a vedersi scippare la modalità di una coinvolgimento dei cittadini 2.0. “Mesi fa inaugurammo â€ª#‎GragnanoHub regalando â€ª#‎postit a quanti passavano in sede e pregammo i destinatari del nostro piccolo e colorato omaggio, di riportarci almeno uno di quei foglietti adesivi con un suggerimento, un’idea, una proposta. Lo abbiamo fatto in tempi non sospetti, ma soprattutto in â€ª#‎tempigiusti, quando le idee si potevano ancora accogliere ed elaborare insieme”. Spiegano gli ideatori della campagna nella loro pagina Fb.
“Dire oggi ai Gragnanesi che domenica mattina, a 5 giorni dal voto, possono compilare un post it e lasciarlo al candidato sindaco perché lui ne tenga conto è davvero una presa in giro”. Mascolo, giovane come gli avversari ha organizzato gazebo in giro per Gragnano. Invitando a scrivere sui “post it che troverete nei nostri gazebo le emergenze e le criticità del territorio”. Un modo per coinvolgere i gragnesi in moto attivo. Una mossa che ha provocato la contromossa nel campo opposto: “Non ha idee, ci copia”. Scontro a distanza,quindi, mentre il clima si riscalda nell’ultima settimana di campagna elettorale. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

28-05-2016 19:03:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA