SABATO 10 APRILE 2021




Il fatto

Il caso del Nautico, il consigliere regionale Raia: "Senza alternative l'Istituto di Torre del Greco non si tocca"

Vertice istituzionale sulla scuola dopo la sentenza che impone la restituzione della struttura all'Asl

di Redazione
Il caso del Nautico, il consigliere regionale Raia:

Una scuola in quello che avrebbe dovuto essere un ospedale. Una sentenza che impone di restituire la struttura all'Asl e il rischio che Torre del Greco perda l'istituto dove si formano i futuri marittimi. Una soluzione di emergenza, quella della struttura prevista per scopi sanitari, che è andata avanti per anni. Ma senza una alternativa l'istituto Nautico resta lì. Lo dice a chiare lettere il consigliere regionale del Pd Loredana Raia: "Già da troppi anni gli allievi, la dirigenza ed il corpo docente si son dovuti adattare ad un immobile che non è nato come scuola ma come piccolo ospedale cittadino. Oggi, date le contingenze, è necessario porre in essere ogni utile sforzo per una soluzione definitiva adeguata, innanzitutto, alle esigenze degli studenti e dei loro docenti. Senza un'alternativa valida il Nautico di Torre del Greco non si tocca". Cosi in una nota stampa la consigliera regionale dem ha dichiarato a margine dell'incontro che si è tenuto oggi tra i rappresentanti dell'amministrazione Palomba , della Città metropolitana e il direttore generale dell'ASL Napoli 3 Sud, a seguito della sentenza che dispone la restituzione da parte di città metropolitana di Napoli dei locali, oggi adibiti a istituto scolastico, ai legittimi proprietari, ovvero l'ASL Napoli 3 sud. 

  "Durante l'incontro ho ribadito ai rappresentanti di Città Metropolitana ed al direttore dell'azienda sanitaria dott.ssa Costantini, che ringrazio per la disponibilità e sensibilità mostrata sin da subito nei confronti dei giovani studenti, la necessità di assicurare il prosieguo delle lezioni, senza soluzioni "traumatiche" intermedie", ha continuato Raia.  "Qualsiasi sarà la soluzione che si vorrà adottare su proposta dell'amministrazione comunale guidata dal Sindaco Palomba, una cosa è certa -  ha ribadito la consigliera - : lavoreremo di concerto con tutte le Istituzioni coinvolte perché questo indirizzo scolastico, che rappresenta un tratto identitario della nostra comunità, rimanga a Torre del Greco e continui a formare i nostri giovani, che  partono dalla natia città di mare per solcare i mari di tutto il mondo, portando con sé l'orgoglio corallino". "Ho informato la preside Cimmino e lunedì incontreremo con il Sindaco Palomba, la comunità scolastica per rassicurare tutti sul massimo impegno delle Istituzioni", conclude l'esponente Pd.

06-09-2018 19:32:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA