LUNEDÌ 09 DICEMBRE 2019
La storia

Il Gambero Rosso premia Giovanni Santarpia, il pizzaiolo stabiesi partito dall'Annunziatella

Riconoscimento per il terzo anno consecutivo al suo locale a Firenze

di redazione
Il Gambero Rosso premia Giovanni Santarpia, il pizzaiolo stabiesi partito dall'Annunziatella

La sua pizzeria è tra le migliori d’Italia. Con il titolo conquistato per il terzo anno è di diritto nell'empireo dei locali storici. A dirlo sono loro, gli esperti del Gambero Rosso che confermano i Tre Spicchi al piazzaiolo stabiese Giovanni Santarpia. Il primo brindisi per festeggiare l’ingresso nella guida è avvenuto già tre anni fa, ma per l’edizione 2017 il riconoscimento dei Tre spicchi ha il sapore di una cosa ancora più importante. Giovanni Santarpia, partito dal quartiere Annunziatella di Castellammare, arriva a Firenze dal 2006 aprendo la pizzeria Palazzo Pretorio a San Donato in Poggio. Nel dicembre 2015 conquista il capoluogo con la nuova insegna che porta il suo nome. E con la Pizzeria Santarpia ecco il riconoscimento arrivato per la guida 2017, insieme ai locali storici della Campania come Sorbillo e i Fratelli Salvo a San Giorgio a Cremano. Giovanni Santarpia, ormai punto di riferimento della gastronomia al top in Toscana con la famiglia, torna appena può a Castellammare. Nel Parco Azzurro che lo ha visto crescere e dove per dare una mano alla famiglia ha iniziato ad apprendere i primi rudimenti di lievitazione da Aldo Brunetti titolare della oramai chiusa pizzeria Royal e da don Espedito vecchio panettiere che lo ha introdotto ai misteri dei lieviti e dei loro capricci. Insegnamenti che non ha mai perso di vista, anche oggi che la sua carriera professionale è costellata di riconoscimenti e successi. 

24-09-2016 19:01:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO