DOMENICA 15 DICEMBRE 2019
Il ricordo

Il grillino Amato: "dopo Casaleggio Grillo non è solo, il movimento può contare sul suo popolo"

L'esponente stabiese del M5S ricorda il fondatore appena scomparso

di Christian Apadula
Il grillino Amato:

Abbiamo chiesto al possibile candidato Sindaco di Castellammare Vincenzo Amato una riflessione a caldo su Gian Roberto Casaleggio e sull'eredità politica che il co-fondatore del Movimento lascia al popolo 5 stelle.

Qual'è stato il primo pensiero avuto alla notizia della morte di Casaleggio?
Non é stato un pensiero ma un forte dispiacere.
Quando hai deciso di aderire al movimento 5 stelle ti ha convinto di più la figura carismatica di Grillo o il pensiero innovatore di Casaleggio?
Sicuramente Grillo ci ha svegliati tutti dal letargo, ma poi conoscendo Gian Roberto tramite i suoi libri ho capito la sua grandezza e l'importanza della sua presenza al fianco di Beppe.
Cosa accadrà adesso a tuo parere nel movimento?
Fortunatamente Gian Roberto ha lasciato il suo imprinting nel M5S e sono sicuro che continuerà sul solco da lui tracciato.
Casaleggio è stato un fondatore o anche colui che ha monipolizzato completamente la vita del movimento?
Certamente la visione di Gian Roberto é stata determinante per il M5S, non ho mai intravisto manipolazioni altrimenti avrei lasciato immediatamente.
L' hai conosciuto?
Non lo conosciuto di persona ma attraverso i suoi lavori.
Secondo te quale era il suo maggior pregio e il suo peggior difetto?
Il suo miglior pregio la modestia, il difetto la poca visibilità.
Da solo Grillo ce la farà?
Grillo non é solo, il popolo a 5stelle é in costante crescita! E sarà sempre più forte!

12-04-2016 13:18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO