DOMENICA 05 DICEMBRE 2021




Il fatto

Il Napoli alla vigilia della sfida, Mertens: "Per vincere in Champions pronto a lasciare due denti"

L'attaccante rassicura i tifosi: "Lorenzo è un grande giocatore, ma abbiamo un bel gruppo"

di Redazione
Il Napoli alla vigilia della sfida, Mertens:

"Nel 2012 persi due denti in uno scontro di gioco al De Kuip, ma vincemmo 3-0. Per lo stesso risultato sono pronto a lascare altri due denti". Lo ha detto l'attaccante del Napoli Dries Mertens alla vigilia della sfida decisiva di Champions League in casa del Feyenoord. Mertens ha ricordato la finale di Coppa d'Olanda del 2012, vinta dal suo Psv contro l'Heracles, in cui il belga segnò ma perse due denti in uno scontro con un avversario. 
Mertens ha fiducia nel fatto che il Manchester Cty batta lo Shakhtar ("daranno il massimo, possono fare il record di punti", dice) e si prepara a una gara senza il suo 'gemello' Insigne: "Lorenzo è un grande giocatore - ha detto - ci manca sempre ma abbiamo un bel gruppo e lo dimostreremo domani. Io sto bene non mi sento stanco, ho le batterie cariche e sono contento che finalmente sto giocando tanto. In campionato non segno da quattro partite ma stiamo segnando poco purtroppo, ora dobbiamo ritrovare il nostro gioco migliore e i gol".
L'ultimo passaggio è la voglia di tornare a vincere dopo il ko con la Juventus: "Ci siamo stati male - ha detto il belga - per la sconfitta, non eravamo più abituati. Ma stiamo facendo bene da tanto tempo e le critiche arrivano sempre anche se vinci giocando male. Non dobbiamo pensarci, facciamo il nostro gioco e reagiamo per riprendere la strada della vittoria".

05-12-2017 19:36:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA