MERCOLEDÌ 19 GENNAIO 2022




serie A

Il Napoli dice ciao all’Europa. Arbitri sempre più sulla graticola

Clamoroso in casa bianconera: a rischio esonero Sarri. Il punto sul campionato

di Nicola Vanacore
Il Napoli dice ciao all’Europa. Arbitri sempre più sulla graticola

La sconfitta del tutto inaspettata del Napoli al San Paolo contro il Lecce, mette la parola fine sui sogni europei degli azzurri per la prossima stagione, dopo cinque partecipazioni consecutive in Champions.
Il rinnovamento in casa azzurro è già cominciato con il mercato di gennaio, e con la scelta di puntare anche per il futuro sul 4-3-3. Resta solo da capire se sarà Gattuso a dirigere la squadra il prossimo anno.
Avvincente invece la lotta scudetto, che mai come quest’anno vede tre compagini Juventus Inter e Lazio a lottare per il triangolo tricolore; intanto è delle ultime ore la "voce" che Agnelli in persona starebbe pensando al ribaltone sulla panchina bianconera con Allegri pronto a subentrare a Sarri, una notizia che se confermata avrebbe del clamoroso.
Altra notizia che inizia a montare e la querelle arbitri, che ha visto partire lancia in testa Comisso presidente della Fiorentina, seguito poi da Fonseca e Giuntoli mentre anche altre società iniziano a mugugnare. Una storiaccia quella legata al mondo arbitrale, che può trovare la soluzione solo facendo chiarezza e piazza pulita nell'AIA, come ha invocato anche l’ex interazionale Boggi, ma qui ci vuole soprattutto polso e fermezza da parte di Lega Calcio e Federazione, troppo forti sono gli interessi in ballo per rimanere imbambolati e non fare nulla.
Nelle zone calde della classifica le vittorie di Lecce Genoa e Sampdoria hanno solo allargato a queste ultime tre compagini la schiera di chi dovrà accompagnare in cadetteria Brescia e Spal il cui futuro a meno di miracoli è già segnato.

Questi i risultati della 23a giornata 4a di ritorno

Fiorentina-Atalanta: 1-2
Torino-Sampdoria: 1-3
Hellas Verona-Juventus: 2-1
Spai-Sassuolo: 1-2
Brescia-Udinese: 1-1
Genoa-Cagliari: 1-0
Napoli-Lecce: 2-3
Parma-Lazio: 0-1
Inter-Milan: 4-2

La classifica:

Juventus e Inter 54, Lazio 53, Atalanta 42, Roma 39, Hellas Verona 34, Bologna 33, Cagliari Milan e Parma 32, Napoli 30, Sassuolo 29, Torino 27,  Fiorentina e Udinese 25, Sampdoria 23, Lecce 22, Genoa 19, Brescia  16, Spal  15

 

10-02-2020 17:09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA