VENERDÌ 22 OTTOBRE 2021




Juve Stabia

Il presidente Manniello: "Ora basta volare basso, puntiamo alla serie B"

Ottenuta la proroga per i lavori al Menti, il Patron ringrazia Vaccaro e Pannullo

di Christian Apadula
Il presidente Manniello:

"Ora basta volare basso" questo è il messaggio diretto del patron della Juve Stabia che per il prossimo campionato punta in alto. Durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Fontana, il presidente Franco Manniello ha voluto subito ringraziare il commissario prefettizio Vaccaro e il nuovo sindaco  Tony Pannullo, per la disponibilità data al rifacimento del manto sintetico dello stadio Menti. Una tegola che ha rischiato di impedire alla squadra di giocare in casa il prossimo campionato. Con l'iter burocratico già avviato e che permetterà entro la fine dell'anno di ultimare i lavori il rischio è sventato. Infatti la Juve Stabia ha chiesto ed ottenuto dalla Lega una proroga per poter disputare le gare nell'impianto cittadino fino all'inizio dei lavori previsti nel mese di dicembre. Il periodo migliore in quanto si sfrutterà la sosta natalizia del campionato ed una richiesta che sarà inoltrata alla Lega Pro di disputare le due gare di dicembre entrambi in trasferta. "Dopo il disgraziato campionato della passata passata stagione che ha visto decine di infortuni, ci approcciamo a questo campionato con le migliori intenzioni, la squadra sarà competitiva, il posizionamento è chiaro le postazioni ambite sono le prime", queste le parole del patron, che ha anche parlato di mercato con vari obiettivi delle vespe che hanno declinato la proposta stabiese per una scelta di vita in alcuni casi, e per una categoria superiore in altri. Un Franco Manniello in grande spolvero, che "punzecchia" il Direttore Sportivo Lo Giudice reo di "voler volare sempre basso", e che per sua stessa ammissione svela l'obiettivo della Juve Stabia per la stagione ormai alle porte, quello di centrare la promozione in Serie B.

13-07-2016 19:15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA