GIOVEDÌ 02 APRILE 2020
Torre del Greco

Infastidito da voci nella notte, spara su un gruppo di ragazzi con pistola a salve

Arrestato Giuseppe Onesto, nascondeva in casa anche un fucile

di Redazione
Infastidito da voci nella notte, spara su un gruppo di ragazzi con pistola a salve

Erano in strada a chiacchierare come si fa spesso d’estate tra amici. Ma all’improvviso sentono dei colpi di pistola che arrivano dal balcone di sopra. Non sopporta le voci di un gruppo di ragazzi che si intrattiene sotto la sua abitazione. Arrabbiato non ci pensa due volte Giuseppe Onesto, prima spara alcuni colpi con una pistola a salve, poi non contento di avere terrorizzato i ragazzi che non capivano cosa stesse accadendo, scende in strada. Infuriato con un arnese di ferro danneggia le auto dei giovani. È accaduto a Torre del Greco ieri notte a Torre del Greco. Chiamati sul posto i carabinieri della locale aliquota Radiomobile hanno arrestato Giuseppe Onesto, 44 anni, già noto alle forze dell'ordine. Ascoltate le testimonianze dei tanti impauriti dalla notte di follia, i militari hanno individuato il responsabile. Intervenuti nella zona, hanno rintracciato l'uomo e si sono fatti consegnare la pistola, priva del tappo rosso, con 65 cartucce, insieme all'arnese usato per danneggiare le vetture. Con successiva perquisizione, i carabinieri hanno trovato e sequestrato un fucile calibro 20 senza matricola con 17 cartucce e altre munizioni di vario titolo, custodite in attesa di compiere gesti ancora più gravi. Giuseppe Onesto è ora in attesa di rito direttissimo. 

22-08-2016 13:15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA