GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2021




La storia

Infermiere muore a 52 di Covid nell'ospedale in cui lavorava

Contagiato prima dell'arrivo del vaccino

di Redazione
Infermiere muore a 52 di Covid nell'ospedale in cui lavorava

Si era contagiato in reparto come la moglie. Poco prima dell'arrivo del vaccino era risultato positivo. Dopo un lungo periodo di degenza nell'ospedale in cui aveva lavorato, il suo cuore ha smesso di battere. È morto di Covid a 52 anni Francesco Longo, infermiere del Cotugno. La sua storia raccontata dalla moglie al Mattino. Ma lo ricorda anche il suo primario: "Oggi sono molto triste perché un infermiere di circa 50 anni che lavorava nel mio reparto, è morto di Covid. Purtroppo non poteva vaccinarsi perché aveva dei problemi suoi di salute, per cui io vorrei salutarlo attraverso questa intervista perché era un esempio di professionalità e umanità". Il dottor Rodolfo Punzi dirige il dipartimento malattie infettive e urgenze infettivologiche dell'ospedale Cotugno di Napoli.

18-02-2021 14:03:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA