SABATO 23 OTTOBRE 2021




Il fatto

Infermiere si contagia due volte, la seconda fatale: muore di Covid

Matteo Bevilacqua era ricoverato in ospedale

di Redazione
Infermiere si contagia due volte, la seconda fatale: muore di Covid

Una prima volta era guarito senza complicazioni. Contagiato per la seconda volta, Matteo Bevilacqua non ce l'ha fatta. L'infermiere è morto per Covid a 64 anni, dopo un secondo contagio. Ricoverato in ospedale per l'aggravarsi delle sue condizioni, ha perso la vita mentre aveva cominciato a godersi la pensione. Sotto choc gli ex colleghi dell’Ospedale Ruggi di Salerno, struttura nella quale aveva lavorato per decenni, l'operatore sanitario residente a Baronissi.

Positivo durante la prima ondata nella primavera del 2020, era stato in isolamento domiciliare un mese, senza avere sintomi. Poi la guarigione e il ritorno in corsia. Diverso quanto è avvenuto la seconda volta, con un contagio più aggressivo. Infatti l’uomo è stato costretto al ricovero all’ospedale Da Procida di Salerno, ma l'intervento dei medici non è riuscito a salvarlo. A dare la notizia della tragedia il sindaco del comune del salernitano Gianfranco Valiante. 

08-02-2021 12:28:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA